Tutte le strade portano a Roma

Tutte le strade portano a Roma

"L’armi canto e l’eroe che nei lontani tempi di Troia, profugo per volere del fato, in Italia sui lidi di Lavinio giunse, e pose i penati del Lazio, onde la gente latina venne."
Virgilio, Eneide

E’ su questi lidi del litorale romano e nella campagna senza tempo dell’antica Lavinio, che è iniziato il mio viaggio di riscoperta dei luoghi della leggenda, attratta soprattutto da quanto di questo mondo è andato perduto o ancora rimane. Qui, ho provato a catturare momenti e scene di ordinaria vita quotidiana, atmosfere, volti, gesti, sensazioni, cercandoli sulla spiaggia e tra le strade, per raccontare un universo sommerso, in bilico tra il passato e un presente contraddittorio e difficile, tra retaggi atavici e speculazioni selvagge. Racconto una condizione esistenziale in una terra di antica memoria, su cui troppe mani sbagliate sono intervenute nel tempo, sfruttandola e depredandola. Ma è anche una ricerca personale, un viaggio interiore, attraverso i luoghi della mia vita, che è soprattutto un tempo della memoria e un luogo dell'anima.  

Contact